LOADING

Progetta, condividi, comunica… La tua presenza in Fiera

Progetta, condividi, comunica… La tua presenza in Fiera

by Stefania Dibitonto ottobre 01, 2018
Fiera_SettoreDentale_Dibidental

Nel settore dentale, così come in ogni altro settore, il momento della Fiera è un momento importante: diventa il momento di incontro con i tuoi clienti, l’occasione per presentare nuovi prodotti, l’opportunità di farti conoscere da coloro che ancora non usufruiscono dei tuoi prodotti/servizi.

Ma come sfruttare al massimo il potenziale della Fiera?

PROGETTA la tua STRATEGIA
Definisci i tuoi obiettivi in modo chiaro, sia dal punto di vistaa quantitativo che qualitativo. Privilegiando, nemmeno a dirlo, la qualità.

In un momento in cui c’è tanto di tutto vince chi cura il dettaglio, chi usa nei tuoi confronti gentilezza e attenzione vera. Vince chi costruisce relazioni.

La tua strategia per vendere in fiera deve evidenziare i tuoi obiettivi macro, come per esempio:

  • Acquisire nuovi clienti
  • Concludere contratti
  • Fidelizzare e curare vecchi clienti
  • Presentare nuovi prodotti
  • Migliorare l’immagine e la notorietà dell’azienda
  • Attuare nuove strategie di mercato
  • Trovare partner aziendali
  • Trovare nuovi collaboratori
  • Creare partnership strategiche
  • Conoscere desideri e aspettative del proprio target
  • Conoscere sviluppi e trend del mercato
  • Analizzare la concorrenza

Ma anche contenuti micro, come per esempio:
dettagliare l’anagrafica cliente (attraversi interviste veloci, magari sfruttando il CRM e un tablet)
effettuare piccoli sondaggi sulle funzionalità dei prodotti o sulla tipologia di servizi che vorrebbero ricevere (e che sarebbero disposti a pagare)
Questi sono senz’altro gli obiettivi più difficili da raggiungere, ma sono anche quelli che hanno più valore.

CONDIVIDI la tua STRATEGIA
Sembra scontato, ma non lo è. Condividere gli obiettivi attorno a un tavolo con il tuo staff, magari in una sede diversa da quella ufficiale, è un ottimo modo per stimolare il brainstorming sul “come” raggiungere quegli obiettivi.
Vince il lavoro di squadra! E gli strumenti giusti 😉

PENSA il tuo STAND
Gli obiettivi sono il filo conduttore degli allestimenti: ecco perché è fondamentale definirli a monte. Risparmierai tempo, mal di pancia e…soldi!
Lo stand della tua azienda deve parlare di te, del tuo brand, della tua filosofia.
Deve attirare.
Deve offrire qualcosa di unico, di speciale, per chi lo riceve.
Ricorda: i regali piacciono a tutti.

Rendi il tuo stand memorabile con una piccola programmazione a effetti speciali:

  • Dimostrazioni
  • Incontri con Opinion Leader
  • Corsi di formazione
  • Doni
  • Gadget
  • Animazione (luci, musica, proiezioni…)

Offri un valido motivo ai visitatori per “passare dal tuo stand”.

COMUNICA la tua presenza in FIERA
Fallo per tempo!
Invita i tuoi clienti, con un messaggio dedicato (e qui ti puoi sbizzarrire se hai segmentato la tua clientela) attraverso tutti i canali di permission marketing a tua disposizione (email, pagina facebook, canale youtube, pagina linkedin, profilo instagram) e fallo in modo originale! Divertiti!
Il ricordo passa attraverso l’emozione.

Scatena i tuoi grafici, i tuoi webdesigner, tutta la loro creatività.
E se non sai dove sbattere la testa non dimenticare che la Dibidental può darti tutto il supporto di cui hai bisogno per pensare, ideare, realizzare qualcosa di catchy.

Nella tua comunicazione, non dimenticare anche di inserire messaggi per coloro che non ti conoscono (ovvero non sono ancora tuoi clienti) per attirarli con qualcosa di dedicato – e utile – al tuo stand.
Offrimi un motivo valido per venire da te e non andare da qualcun altro.

Per sfruttare tutta la potenzialità dei social sfrutta gli hashtag.
Che sia breve e originale. Punta sulla brevità ed unicità. Dovendo scegliere punta sull’unicità, così da non generare confusione negli utenti.
Questo strumento diventa sempre più importante dal momento che tutti i social network lo utilizzano (Facebook, Instagram, Twitter e Linkedin – sì, anche lui).
L’hashtag permette una comunicazione trasversale e integrata.
E può essere anche spunto per raccogliere tutti i contributi di coloro che hanno partecipato post-fiera! 😉

La preparazione di una fiera richiede tempo

Social Shares

Iscriviti alla newsletter!

Non perderti nemmeno un aggiornamento.

Related Articles